Quando una persona muore cosa succede su Facebook?

Quando una persona muore cosa succede su Facebook?

Quando una persona muore cosa succede su Facebook? O per meglio dire, che fine fa il profilo su Facebook di una persona defunta? In questi anni sarà successo a tutti di vedere il profilo di una persona ormai defunta, difatti quando un utente muore, il suo profilo non viene cancellato e può capitare che continui a comparire nel newsfeed degli amici e dei famigliari. Facebook ha fatto sapere che sta cercando di risolvere il problema, ma che finora non ha trovato una soluzione “definitiva”. L’approccio di Facebook alla gestione del problema della morte delle persone registrate, è cambiato nel corso del tempo; all’inizio la politica del Social Network prevedeva di rimuovere immediatamente il profilo appena si veniva a sapere che un utente era morto, ma ora Facebook sta cambiando modus operandi, e sta cercando di trovare un modo per archiviare le pagine delle persone defunte, in modo che anche il cordoglio possa essere condiviso online. L’idea sembra quanto meno di cattivo gusto a mio modo di vedere, ma è successo che dopo la sparatoria del Virginia Tech nel 2007, molti utenti avevano chiesto a Facebook di non cancellare il profilo delle vittime, per poterle commemorare anche online e quindi ha preso piede l’idea del profilo commemorativo. Ora Facebook consente di trasformare i profili in “commemorativi”,  che possono vedere solo gli amici e i parenti. I profili commemorativi consentono agli amici e i parenti di lasciare i propri messaggi in bacheca, ma il profilo e le informazioni ad esso collegate non compaiono più nei vari newsfeed. Resta ovviamente il problema di riuscire a capire quando un utente è morto, e con oltre 1 miliardo di...
Come gestire la comunicazione aziendale sul web

Come gestire la comunicazione aziendale sul web

Ciao a tutti, gestire la comunicazione sul web è fondamentale, rispondere in tempi brevi ad una richiesta di un possibile cliente può decretare la chiusura di un lavoro, o la vendita di un prodotto. Sul campo ho notato come i clienti più reattivi nel rispondere alle richieste che gli arrivano da internet, sono anche quelli che ottengono i migliori risultati. Vediamo insieme come gestire la comunicazione aziendale sul web… L’utente di internet è esigente,  quando invia delle richieste di preventivo e/o informazioni vuole risposte rapide e in tempi brevi.  Una volta mi è capitato di parlare con il titolare di una azienda, che aveva scelto un mio cliente per eseguire un lavoro di 70.000 euro, principalmente perché era stato l’unico a richiamarlo nel giro di poche ore e a dargli tutte le informazioni di cui aveva bisogno, non è una storia inventata ma è la realtà. Sei sei un imprenditore, o un libero professionista, il tuo compito, quindi, è quello di rispondere in tempi molto rapidi a tutte le richieste che ti arrivano da internet, a mio avviso un paio di ore al massimo, ma se riesci in tempo reale è decisamente meglio. Una telefonata è sempre la cosa migliore, la risposta tramite mail è altrettanto valida ovviamente, ma se possibile, cercate di ottenere/farvi lasciare sempre un recapito telefonico, e richiamare il possibile cliente subito dopo. Inserite un campo nel vostro Form per la richiesta d’informazioni/preventivi, dove chiedete in maniera facoltativa l’inserimento di un recapito telefonico per essere ricontattati da un vostro consulente, il più delle volte il cliente lo lascerà. Non obbligate l’utente a lasciare un recapito telefonico, non deve essere...
Web Agency a Frosinone: cosa possiamo fare per te

Web Agency a Frosinone: cosa possiamo fare per te

  Web Agency a Frosinone: cosa possono fare per te Le web agency a Frosinone e dintorni sono un fenomeno relativamente nuovo, per certi versi ancora “di nicchia”, ma destinato a rivestire un’importanza sempre più cruciale nella vita degli imprenditori locali. La pubblicità corre sul web Se è vero, infatti, che la pubblicità è l’anima del commercio, è altrettanto vero che la natura e i mezzi di diffusione delle campagne pubblicitarie sono profondamente mutati nel corso degli ultimi anni. Il trasferimento progressivo di gran parte della comunicazione dalla carta stampata alle pagine Internet (pensiamo alla drastica riduzione delle vendite di giornali!) si riflette inevitabilmente sul tenore dei messaggi promozionali, che devono adeguare linguaggio e contenuti al nuovo media. A questo “aggiustamento” provvedono le web agency: aziende che – con un team di esperti in marketing, informatici, SEO specialist (link), grafici e copywriter – si fanno carico di elaborare e attuare piani advertising efficaci per le imprese, mediante la creazione di siti, blog e profili social. Cosa puoi chiedere a una web agency (e cosa no) In generale, tra i servizi offerti da una buona web agency – alla lettera, ‘agenzia per la rete globale’ –, non dovrebbero mancare: Preliminare Indagine di Marketing e Individuazione del Target di riferimento Analisi Competitiva del Web Progettazione e Realizzazione di Siti, e-commerce, profili social e blog SEO e Posizionamento sui Motori di ricerca Attività di Web Marketing e Web Social Marketing Campagne Adwords (eventuali) Corsi di Formazione per Clienti Le web agency svolgono, quindi, un lavoro complesso di analisi e studio del “caso”, prima di arrivare alla promozione vera e propria di un’attività,...
La tua Pagina di Facebook in realtà non è la tua!

La tua Pagina di Facebook in realtà non è la tua!

Domenica scorsa, dopo pranzo, sono andato ad un bar a prendere un caffè ed ho incontrato un mio cliente e come spesso succede ci siamo messi a parlare delle performance del suo sito web (un E-commerce che vende) e su come si possano aumentare le vendite; alla fine siamo andati a finire sull’argomento “Facebook” e nel discorso me ne sono uscito con una frase che ha sconvolto il mio interlocutore “La tua Pagina di Facebook, in realtà non è la tua!” Questa frase è stata come un fulmine a ciel sereno per il mio cliente e dopo un primo momento di disorientamento ha chiesto subito delle spiegazioni al riguardo, e io gli ho detto più o meno quello che sto per scrivere in questo articolo, quindi se vuoi scoprire perché La tua Pagina di Facebook in realtà non è la tua! ti conviene leggerlo tutto 😉 Aprendo la tua Fan Page di Facebook (se ovviamente ne hai una) avrai avuto come la sensazione di creare qualche cosa di tuo, del resto c’hai buttato delle preziose ore di lavoro per abbellirla con delle foto e delle grafiche, e magari hai pagato anche qualcuno per renderla più performante giusto? Successivamente hai perso ore e ore a “suggerire” la tua Fan Page ad amici e conoscenti affinché mettessero mi piace, oppure magari hai speso parecchi soldi con Facebook ADS per renderla popolare o sbaglio? Hai poi pubblicato con frequenza dei post, condiviso del materiale, insomma c’hai speso tempo/denaro e logicamente pensi che sia una cosa di tua proprietà! Ma ti sbagli, la tua Fan Page non è di tua proprietà! Senza ombra di dubbio l’hai creata e la gestisci tu (o chi per te),...
Come fare Marketing su Facebook?

Come fare Marketing su Facebook?

Tempo fa avevo scritto un articolo riguardante Facebook e le aziende, dove grosso modo scrivevo che la maggior parte delle piccole e medie aziende in Italia ha capito che i social network sono diventati fondamentali (Facebook sopratutto) e per tanto vanno presidiati in un certo modo per trarne enormi benefici.  In realtà poi è molto difficile per una azienda riuscire da sola  a creare e gestire in maniera giusta una Fan Page di Facebook degna di questo nome e per tanto è necessario affidarsi ad un esperto, al fine di trasformare questo grande Social Network in una opportunità e non in una minaccia. Oggi pubblico questo piccolo articolo per dare qualche consiglio a tutti coloro che vogliono rispondere alla domanda Come fare Marketing su Facebook? , in quanto non ci si può permettere di fare cose a caso, ma bisogna agire seguendo alcune logiche ben precise. Come ho già scritto in passato su altri articoli e anche poco fa in questo articolo, è chiaro che per fare un buon lavoro e ottenere dei risultati, il mio consiglio più importante è quello di affidarsi ad un professionista, o ad una agenzia che sappia cosa fare (a meno che non si conosce in maniera più o meno approfondita la materia) per evitare di ottenere dei fallimenti. Una professionista infatti è una persona che studia costantemente Facebook (e gli altri Social in generale) e cerca sempre di tenersi aggiornato, spendendo anche molti soldi e per questo motivo ha delle conoscenze approfondite che possono aiutare te e la tua azienda! Fatta questa premessa iniziamo col dire che una volta creata una pagina su Facebook per...
Facebook e gli altri Social Network per la tua azienda

Facebook e gli altri Social Network per la tua azienda

I Social Network, come ad esempio Facebook, sono entrati a far parte della nostra vita e sono ormai milioni le persone che ogni giorno si collegano su questi “siti” condividendo la loro esistenza, influenzando in questo modo gli altri e facendosi influenzare a loro volta. Ecco quindi che essere presente sui Social Network per un’azienda significa sostanzialmente farsi conoscere e presentarsi al grande pubblico! Molte aziende soprattutto straniere hanno capito bene questo meccanismo e già da anni presidiano tutti i maggiori Social Network, non parlo solo di aziende di grandi dimensioni, ma anche aziende medio/piccole; il bello dei Social e di internet in generale, è infatti che anche aziende di piccole dimensioni con budget modesti, possono ritagliarsi una nicchia di mercato e avere un pubblico che li segue, a costi relativamente contenuti. Il Social Network più affollato è anche il più conosciuto in Italia è senza ombra di dubbio Facebook, poi subito dopo vengono Twitter e Linkedln (per il business), c’è anche Youtube anche se il suo funzionamento lo rende un qualche cosa di a se stante. Facebook rappresenta sicuramente lo strumento più potente che può essere utilizzato strategicamente da qualsiasi azienda per raggiungere qualunque tipo di obiettivo (se utilizzato nella maniera opportuna), pensate solo che nel 2014 nel nostro paese FB ha generato oltre 6 miliardi di dollari di fatturato con oltre 70.000 posti di lavoro, cifre da capogiro. La Fan page su Facebook è diventata un efficace “biglietto da visita” per le aziende che vogliono ottenere visibilità in tempi relativamente brevi, ed ecco quindi che rendere la propria Fan page aziendale attraente e allo stesso tempo adatta all’immagine e all’identità di un cliente...
Contattami su WhatsApp!