L’hashtag: cos’è e come funziona

L’hashtag: cos’è e come funziona

Cos’è e come funziona? Gli hashtag sono tag, ossia delle parole chiave utilizzate soprattutto nei social network che hanno la funzione di aiutare l’utente nel trovare un messaggio o una notizia collegata ad un specifico argomento, per partecipare alla discussione nella piattaforma social oppure semplicemente per informarsi.  E’ indubbio che l’hashtag a livello di web marketing ha assunto un’importanza non differente negli ultimi 3 anni,  moltissime campagne pubblicitarie hanno sfruttato le piattaforme sociali o web, utilizzando anche questo strumento, principalmente per attrarre nuovi clienti, creando un’ondata di discussione legata alla campagna. Grazie a questo strumento sono state create numerose campagne virali, con enormi benefici per i brand interessati, e con budget pubblicitari relativamente ridotti. Come sicuramente molti di voi sapranno, l’hashtag è nato su Twitter come strumento per raggruppare e categorizzare i tweet per parola chiave, tutte le parole chiavi precedute dal simbolo “#” diventano un link, che rimanda ad uno stream al cui interno sono contenuti tutti gli altri Tweet con la medesima keyword. A livello di web marketing quindi l’hashtag è un ottimo strumento che può essere utilizzato per: Creare campagne pubblicitarie virali Fare branding  Creare Eventi   Ma quali sono le piattaforme dove è possibile utilizzare questo strumento? Per fare un elenco breve possiamo nominare piattaforme come Facebook, Twitter e Instagram, ma ce ne sono molte altre come ad esempio Google+ o Pinterest. L’hashtag è uno strumento molto potente per tutti coloro che vogliono fare del web marketing e per questo imparare a gestirlo può aiutarci a creare campagne pubblicitarie estremamente efficaci ed economiche.  Come sempre se avete dubbi o domande contattateci e cercheremo di rispondervi nel più breve tempo possibile! Ciao...
Come rendere un cliente fedele su internet regalando soldi

Come rendere un cliente fedele su internet regalando soldi

Da qualche tempo sono diventato un cliente di “Infinity” la TV on demand che si può guardare solo su internet, e sono rimasto talmente soddisfatto del servizio che l’ho consigliata a diversi amici e clienti. Qualche giorno fa ho incontro un amico, che ha iniziato a parlarmi della sua esperienza con Infinity in questo modo: Ho avuto un’esperienza eccezionale con Infinity! Proprio ieri ho ricevuto una email da Infinity, in cui mi scrivevano che la sera prima avevo avuto dei problemi nella visualizzazione di un film, in quanto usciva spesso un errore che mi costringeva a ricaricare la pagina. Avevano riscontrato questo problema da soli! Nell’email c’era anche scritto che erano spiacenti per l’inconveniente e che mi avrebbero dato 7 giorni in omaggio! Una sorta di rimborso per l’accaduto!  Mi è sembrato meraviglioso, in quanto si avevo avuto questo problema nella visualizzazione del film, che è stato sicuramente fastidioso, ma era la prima volta che succedeva e quindi non avevo dato particolarmente peso all’accaduto. Insomma, sarei rimasto un loro cliente, non mi ero lamentato, non avevo lasciato un feedback negativo, o contattato l’assistenza. Quando ho ricevuto questa email sono rimasto a bocca aperta, si erano accorti di questo problema e mi avevano scritto per scusarsi e regalarmi 7 giorni gratis! Ovviamente sono rimasto molto colpito da questa testimonianza, tanto da volerci scrivere un articolo. Quel giorno Infinity ha perso 2 euro dando una settimana gratis al mio amico, ma ha guadagnato un cliente fedele, che gli farà un sacco di pubblicità chissà per quanto tempo. Devo fare i miei complimenti a Infinity, che ha adottato una strategia incredibilmente potente e semplice, rinuncia a 2...
Come gestire la comunicazione aziendale sul web

Come gestire la comunicazione aziendale sul web

Ciao a tutti, gestire la comunicazione sul web è fondamentale, rispondere in tempi brevi ad una richiesta di un possibile cliente può decretare la chiusura di un lavoro, o la vendita di un prodotto. Sul campo ho notato come i clienti più reattivi nel rispondere alle richieste che gli arrivano da internet, sono anche quelli che ottengono i migliori risultati. Vediamo insieme come gestire la comunicazione aziendale sul web… L’utente di internet è esigente,  quando invia delle richieste di preventivo e/o informazioni vuole risposte rapide e in tempi brevi.  Una volta mi è capitato di parlare con il titolare di una azienda, che aveva scelto un mio cliente per eseguire un lavoro di 70.000 euro, principalmente perché era stato l’unico a richiamarlo nel giro di poche ore e a dargli tutte le informazioni di cui aveva bisogno, non è una storia inventata ma è la realtà. Sei sei un imprenditore, o un libero professionista, il tuo compito, quindi, è quello di rispondere in tempi molto rapidi a tutte le richieste che ti arrivano da internet, a mio avviso un paio di ore al massimo, ma se riesci in tempo reale è decisamente meglio. Una telefonata è sempre la cosa migliore, la risposta tramite mail è altrettanto valida ovviamente, ma se possibile, cercate di ottenere/farvi lasciare sempre un recapito telefonico, e richiamare il possibile cliente subito dopo. Inserite un campo nel vostro Form per la richiesta d’informazioni/preventivi, dove chiedete in maniera facoltativa l’inserimento di un recapito telefonico per essere ricontattati da un vostro consulente, il più delle volte il cliente lo lascerà. Non obbligate l’utente a lasciare un recapito telefonico, non deve essere...
Web Agency a Frosinone: cosa possiamo fare per te

Web Agency a Frosinone: cosa possiamo fare per te

  Web Agency a Frosinone: cosa possono fare per te Le web agency a Frosinone e dintorni sono un fenomeno relativamente nuovo, per certi versi ancora “di nicchia”, ma destinato a rivestire un’importanza sempre più cruciale nella vita degli imprenditori locali. La pubblicità corre sul web Se è vero, infatti, che la pubblicità è l’anima del commercio, è altrettanto vero che la natura e i mezzi di diffusione delle campagne pubblicitarie sono profondamente mutati nel corso degli ultimi anni. Il trasferimento progressivo di gran parte della comunicazione dalla carta stampata alle pagine Internet (pensiamo alla drastica riduzione delle vendite di giornali!) si riflette inevitabilmente sul tenore dei messaggi promozionali, che devono adeguare linguaggio e contenuti al nuovo media. A questo “aggiustamento” provvedono le web agency: aziende che – con un team di esperti in marketing, informatici, SEO specialist (link), grafici e copywriter – si fanno carico di elaborare e attuare piani advertising efficaci per le imprese, mediante la creazione di siti, blog e profili social. Cosa puoi chiedere a una web agency (e cosa no) In generale, tra i servizi offerti da una buona web agency – alla lettera, ‘agenzia per la rete globale’ –, non dovrebbero mancare: Preliminare Indagine di Marketing e Individuazione del Target di riferimento Analisi Competitiva del Web Progettazione e Realizzazione di Siti, e-commerce, profili social e blog SEO e Posizionamento sui Motori di ricerca Attività di Web Marketing e Web Social Marketing Campagne Adwords (eventuali) Corsi di Formazione per Clienti Le web agency svolgono, quindi, un lavoro complesso di analisi e studio del “caso”, prima di arrivare alla promozione vera e propria di un’attività,...
Come fare Marketing su Facebook?

Come fare Marketing su Facebook?

Tempo fa avevo scritto un articolo riguardante Facebook e le aziende, dove grosso modo scrivevo che la maggior parte delle piccole e medie aziende in Italia ha capito che i social network sono diventati fondamentali (Facebook sopratutto) e per tanto vanno presidiati in un certo modo per trarne enormi benefici.  In realtà poi è molto difficile per una azienda riuscire da sola  a creare e gestire in maniera giusta una Fan Page di Facebook degna di questo nome e per tanto è necessario affidarsi ad un esperto, al fine di trasformare questo grande Social Network in una opportunità e non in una minaccia. Oggi pubblico questo piccolo articolo per dare qualche consiglio a tutti coloro che vogliono rispondere alla domanda Come fare Marketing su Facebook? , in quanto non ci si può permettere di fare cose a caso, ma bisogna agire seguendo alcune logiche ben precise. Come ho già scritto in passato su altri articoli e anche poco fa in questo articolo, è chiaro che per fare un buon lavoro e ottenere dei risultati, il mio consiglio più importante è quello di affidarsi ad un professionista, o ad una agenzia che sappia cosa fare (a meno che non si conosce in maniera più o meno approfondita la materia) per evitare di ottenere dei fallimenti. Una professionista infatti è una persona che studia costantemente Facebook (e gli altri Social in generale) e cerca sempre di tenersi aggiornato, spendendo anche molti soldi e per questo motivo ha delle conoscenze approfondite che possono aiutare te e la tua azienda! Fatta questa premessa iniziamo col dire che una volta creata una pagina su Facebook per...
Perché fare Pubblicità su Internet è la cosa migliore per la tua azienda

Perché fare Pubblicità su Internet è la cosa migliore per la tua azienda

Qualche tempo fa, appena aperta la mia attività, mi venne proposto di fare pubblicità su un giornale locale e mosso dalla voglia di far conoscere alla gente del posto la mia Agenzia accettai. Questa pubblicità costò circa 250 euro e non porto alcun risultato, nessuno mi ha mai chiamato o inviato una mail per richiedere un preventivo o anche una semplice richiesta di informazioni.   Di certo non rimasi stupito da quanto accaduto, ho sempre pensato infatti che la pubblicità tradizionale sia fondamentalmente costosa e rivolta a tutti e non solo alle persone davvero interessate all’azienda e al prodotto e/o servizio che si propone e per questo motivo inefficace. Sicuramente chiunque ha una attività ha fatto/fa pubblicità, e avrà sperimentato non solo la carta stampata ma anche la radio, o i classici volantini e manifesti, (del resto come si dice? “la pubblicità è l’anima del commercio”) rendendosi conto che questo genere di attività pubblicitarie hanno uno scarso successo ed è difficile se non impossibile capire quale sia il reale ritorno economico dell’investimento. Uno dei grandi problemi della pubblicità tradizionale è il fatto che non dà risultati monitorabili, del resto come si fa a collegare delle semplici telefonate alla campagna pubblicitaria stessa? Poi certo è anche vero che se nessuno vi contatta normalmente e durante la campagna pubblicitaria ricevete delle telefonate è semplice capire che qualche risultato c’è stato ma quanto vi è costato? La carta, le affissioni e la distrubuzione costano molto, per non parlare dei passaggi in radio (locale) e le agenzie pubblicitarie che curano questo tipo di cose si fanno pagare profumatamente. La pubblicità online invece è tutta un’altra...
Contattami su WhatsApp!