Cos’è Tripadvisor e come funziona

Cos’è Tripadvisor e come funziona

Tripadvisor è un portale internazionale che racchiude migliaia di recensioni riguardanti Ristoranti, Hotel, B&B, Agriturismi e “Attrazioni” di tutto il mondo. Al giorno d’oggi le recensioni sono fondamentali per le aziende, perché hanno la capacità d’influenzare l’utente e le sue scelte, per cui conoscerlo a fondo potrebbe portare notevoli opportunità, sono migliaia i casi di successo di Ristoratori o Albergatori che sfruttano al loro vantaggio questo incredibile portale di recensioni.

Sul lavoro mi capita spesso di incontrare Albergatori e Ristoratori che mi chiedono quale è il motivo per cui Tripadvisor ha tutto questo successo, non è semplice rispondere a questa domanda in quanto i fattori sono tanti ma diciamo che sostanzialmente le motivazioni sono due:

– alle persone interessa conoscere l’opinione di coloro che hanno già “provato” il ristorante o l’albergo, in quanto si aspettano di leggere commenti sinceri che possono guidarli nella scelta del locale/albergo

– il portale ha una enorme visibilità su Google, e le persone lo trovano praticamente sempre quando effettuano ricerche su internet, questo perché Tripadvisor investe migliaia e migliaia di euro al giorno per ottenere un buon posizionamento

 

Quindi in buona sostanza funziona per via del suo sistema di recensioni, e perché la gente lo trova su internet ogni qual volta si vuole informare su un ristorante o un albergo.


Un’altra domanda che spesso mi viene posta è se Tripadvisor può essere utile per la propria attività (?!), e anche da questo punto di vista non c’è una risposta universale che vale per tutti, dipende sostanzialmente dalle recensioni che si ricevono!

Come ho spiegato poche righe qui sopra, Tripadvisor  “funziona” per via delle recensioni che i clienti lasciano, e che vengono lette a loro volta da altri clienti che di conseguenza scelgono se venire o no nel ristorante oggetto della recensione, si evince quindi che le recensioni postate sono un vero e proprio voto che può decretare “la vittoria o la fine di un’attività”.
Se i clienti esprimono giudizi mediocri, puoi esserci finché vuoi, ma la gente andrà sempre a cercare strutture con voti più alti, senza nemmeno guardare i prezzi proposti e inoltre l’effetto che Tripadvisor avrà sulla tua struttura sarà estremamente negativo, viceversa se le recensioni sono positive il discorso è ben diverso, in questo caso si trasforma in un’enorme opportunità!

Il concetto è chiaro,  la quantità e la qualità delle recensioni del tuo ristorante/albergo determina in modo netto il successo del tuo business, del resto Tripadvisor è un colosso conosciuto il tutto il mondo che ha le risorse necessarie per ottenere visibilità sui motori di ricerca (è quindi inutile opporsi, in quanto nel medio/lungo termine “non chiuderà”!)

Allora la terza domanda che sovente mi viene posta è: come posso aumentare le recensioni evitando di incappare in commenti negativi dei miei clienti?
La prima cosa da fare ovviamente quella di offrire un servizio impeccabile che lasci veramente soddisfatto il cliente, ma credo sia scontato (non sempre in verità!), la seconda regola è quella di stimolare i clienti a lasciare recensioni positive su TripAdvisor, che sicuramente non è un compito facile ma è fondamentale dedicarsi a questa operazione per avere enormi benefici in futuro!

Non c’è una vera e propria regola, a volte basta semplicemente chiedere in maniera gentile al cliente di lasciare una recensione positiva, altre volte basta farsi lasciare una mail e contattarlo in un secondo momento per chiederli di votare il tuo ristorante/albergo, insomma bisogna stimolare le persone senza eccedere! (altrimenti si rischia di provocare l’effetto contrario sic!)

Spesso mi viene contestato il fatto che su Tripadvisor molte recensioni sono false, che vengono lasciate dai concorrenti e che molti clienti sono “cattivi” e si divertono ad infamare la struttura, e spesso è anche vero ma come diceva sempre un mio carissimo amico, fa parte del gioco!
In ogni caso, che tu lo voglia oppure no, qualcuno ti lascerà una recensione su TripAdvisor o sugli altri siti di recensioni, è inevitabile, è un processo che non si può fermare, quindi sono due le cose che puoi fare: puoi far finta che non esista, oppure usarlo a tuo vantaggio.
Nella prima ipotesi ne subirai un danno, nella seconda ipotesi potrai cogliere le grandi opportunità che questo mezzo straordinario saprà offrirti, del resto come si dice?   “Se non puoi sconfiggerlo, unisciti a lui”.

In questo mondo vince chi sa adattarsi e chi non ha paura del cambiamento!

 

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattami su WhatsApp!